La Capitanata riparte dallo sviluppo con Confindustria e Technoscience.

 In News, Ricerca, Università

Un sabato sera con grandi prospettive per la Capitanata. In sintesi è il messaggio lanciato durante l’incontro in Confindustria in occasione della firma del protocollo sottoscritto dai vertici degli industriali della provincia di Foggia con il Parco Scientifico e Tecnologico Technoscience. La prima una organizzazione di imprese e potenzialità di investimento, la seconda una aggregazione di imprese ed istituzioni per fare della ricerca lo sviluppo del territorio attraverso progetti come il contratto di sviluppo del Biotech 4.0 che vede protagonisti Technoscience, Casa Sollievo della Sofferenza e l’Università degli Studi di Foggia. Prima della firma di Giancarlo di Mauro, in qualità di Presidente di Confindustria Foggia, e di Aldo d’Alessandro come vice presidente di Technoscience, è intervenuto il direttore generale del Parco Scientifico che ha spiegato il progetto e le potenzialità che i due poli, quello di Latina dove si producono farmaci e quello di Capitanata con potenzialità enormi per la nutraceutica, evidenziando che ci sono ancora molti fondi disponibili nel CIS Capitanata non impegnati. I lavori, moderati da Miky De Finis e coordinati da Michele Pistillo, sono scivolati rapidamente alla conclusione portando così a definizione un accordo che potrebbe far estendere gli orizzonti alle imprese foggiane anche al di fuori del territorio guardando alle risorse del PNRR ed i grandi investimenti programmati per il Lazio e per la Puglia. Quello di ieri potrebbe essere stato un importante punto di ripartenza per tutto il territorio che deve imparare a credere nelle opportunità e a convincersi che insieme si può andare molto lontano.

fonte:  http://foggiapost.com/

Post recenti

Leave a Comment

Contattaci

Inviarci un'e-mail e ti risponderemo al più presto.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca