Il Parco Scientifico e Tecnologico “Technoscience” ha da subito lavorato per proporre soluzioni di sviluppo in ambiti regionali, attivando una sede operativa in Puglia considerata tra le regioni più interessanti e con molte prospettive di sviluppo soprattutto nell’ambito dell’agro-alimentare e del turismo. Ed ecco nascere la Sede secondaria denominata “Polo Mediterraneo”, una soluzione ancora più calata nelle piccole realtà regionale che, però, hanno voglia di svilupparsi.

“Polo Mediterraneo” ha sviluppato al proprio interno le professionalità per fare rete tra le aziende pugliesi e di tutto il Sud-Italia. Le regioni di competenza del Polo Mediterraneo sono oltre alla Puglia anche la Campania, Basilicata, Calabria, Sicilia, Molise e Abruzzo. Lavoriamo per aiutare le aziende ad evolversi in piccole e medie industrie sia dell’agro alimentare che degli altri asset strategici, fornendo gli strumenti e le chiavi di accesso per ottenere finanziamenti ed agevolazioni che rendano l’investimento possibile e attraverso lo sviluppo di ricerche di base e applicate.

La scelta della sede del “Polo Mediterraneo” a San Severo (FG), al nord della Puglia, ha un significato strategico, in un’area ritenuta di grande sviluppo ma ancora arenata a vecchie logiche gestionali delle imprese, ma anche perché siamo in una zona della Puglia come terra di confine con Molise, Campania e la vicina Abruzzo.

Con il “Polo Mediterraneo” sono già a lavoro numerose aziende e Università, come l’Ateneo Statale di Foggia di Bari ed il Politecnico di Bari. Sono in fase di attuazione importanti progetti avviati per dare sostegno economico alle Università per progetti di ricerca, ma anche piani di sviluppo per imprese fiore all’occhiello del territorio e che vogliono ampliare i propri orizzonti.

Contattaci

Inviarci un'e-mail e ti risponderemo al più presto.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca